Martin’s

beer-cat-martinJohn Martin: l’anima inglese e il know how birraio belga dal 1909
All’inizio del XX secolo, l’inglese John Martin abbandonò la sua terra natia e si trasferì ad Anversa, dove fondò la società che ancora oggi porta il suo nome. Iniziò ad importare direttamente dall’Inghilterra in fusti di quercia la Martin’s Real Ale, poi la Martin’s IPA e infine la Martin’s Pale Ale. Poco più di 100 anni più tardi, il birrificio offre di nuovo queste tre birre speciali dell’epoca, sempre elaborate secondo la tradizione inglese più pura. Sotto la guida di Anthony, nipote del fondatore John, il birrificio Martin’s è anche l’unico in Belgio che presenta una gamma così ampia di birre del tipo pale ale.