Una delle bibite più vecchie del mondo!

Sapevi che la birra è una delle bibite più vecchie del mondo e che faceva parte dell’alimentazione dei faraoni egiziani?

Sapevi che i primi birrai erano… donne?
In ogni caso, la birra, come il vino, avrebbe delle virtù insospettabili: per il sonno, i reni, le ossa… Vediamo insieme i benefici di questa bibita deliziosa e rinfrescante!

I reni godranno di buona salute grazie alla birra.
Uno studio finlandese dimostrò che la birra ha più vantaggi per i reni rispetto alle altre bibite alcoliche. Infatti, ogni bottiglia di birra bevuta riduce del 40 per cento il rischio di calcoli renali.

La birra: per una migliore digestione.
La birra (soprattutto quella nera) contiene fino a un grammo di fibra solubile in ogni bicchiere da 30 cl, al contrario del vino che invece ne è privo. Le fibre svolgono un ruolo importante nel transito intestinale. Una carenza di fibre può portare a disturbi gastrici e intestinali, stipsi o diarrea.

La birra: contro il colesterolo cattivo.
Le fibre della birra contribuiscono anche a ridurre i livelli di LDL, il colesterolo “cattivo”.

La birra aumenta i livelli di vitamina B.
La birra è particolarmente ricca di vitamine del gruppo B (B1, B2, B6 e B12). Per esempio, da uno studio dei Paesi Bassi emerge che i consumatori di birra avevano un 30 per cento di vitamina B6 in più rispetto ai loro omologhi non consumatori di birra e il doppio dei consumatori di vino.

La birra contiene anche molta vitamina B12, un fattore antianemico presente in pochissimi alimenti.

La birra: buona per le ossa!
Uno studio del 2009 confermò che i livelli elevati di silicio nella birra possono essere buoni per la densità ossea.

La birra: un buon rimedio per l’insonnia.
La birra contiene acido nicotinico e lattoflavina, entrambi conosciuti per favorire il «Zzz… Zzzzzzzzz»!

La birra protegge dall’infarto.
Un bevitore di birra ha un rischio minore -da un 40 a un 60 per cento in meno- di avere un infarto rispetto a coloro i quali non consumano mai questa bibita.

La birra impedisce la formazione di coaguli sanguigni.
Gli ingredienti della birra prevengono la formazione di coaguli di sangue.

La birra migliora la memoria.
Secondo degli studi i bevitori di birra avrebbero meno rischi di soffrire di Alzheimer o di demenza rispetto ai non bevitori di birra.

La birra aiuta a combattere lo stress.
Secondo i ricercatori dell’università di Montreal, due bicchieri di birra al giorno riducono il grado di stress o di ansia legato al lavoro.

La birra: un rimedio per i raffreddori.
Bere birra calda è un rimedio eccellente per i raffreddori! Infatti, l’orzo riscaldato migliora la circolazione del sangue e la respirazione, aiuta in caso di dolori articolari e rinforza il sistema immunitario.

Come? Riscalda una bottiglia di birra a bagno maria e aggiungi quattro cucchiaini di miele.

La birra abbellisce la pelle.
Buone notizie per le donne! Alcune vitamine contenute nella birra rigenerano la pelle e svolgono un ruolo positivo nei pigmenti. La pelle diventa più liscia e morbida.